Alessio Trovato

Corrispondente da Mosca

Dr. Mengele, quando il mainstream è cieco

Dr. MENGELE – Quando il mainstream da un occhio è cieco, dall’altro vede doppio

Tre giorni fa su di una TV Ucraina a diffusione nazionale (trovate lo streaming anche su YouTube quindi potete verificare), un certo Gennady Druzenko, per altro parlando in perfetto russo (nazionalista ucraino), ad un certo punto, dopo aver prima ammesso che in realtà questa guerra è iniziata nel 2014, poi proclamato che Putin è un …

Dr. MENGELE – Quando il mainstream da un occhio è cieco, dall’altro vede doppio Leggi altro »

Ultimo articolo per Sputnik Italia prima della censura

Ultimo articolo firmato per Sputnik Italia prima della censura europea

Articolo apparso su Sputnik Italia l’8 marzo 2022. Ultimo articolo di Alessio Trovato da Mosca per la testata russa censurata in Europa con l’accusa di ‘propaganda di regime’. SPUTNIK INCASSA SOLIDARIETÀ DAI COLLEGHI EUROPEI MA… SÌ, SE CI CHIUDONO, È ANCHE COLPA NOSTRA Una lettera della federazione europea dei giornalisti fornisce una indiretta forma di …

Ultimo articolo firmato per Sputnik Italia prima della censura europea Leggi altro »

Tutta colpa di Putin?

Converrà dire che è tutta colpa di Putin

Premessa: come analista evidentemente non sono un granché se è vero che alla domanda “ma i russi invaderanno?” per un mese ho risposto con un sorriso sprezzante e pensando tra me e me “ma possibile che questi credano ancora a tutte le cazzate che raccontano gli americani?” Detto questo, passiamo a fare l’ennesima inutile analisi …

Converrà dire che è tutta colpa di Putin Leggi altro »

La proposta russa per la sicurezza

La proposta russa per la sicurezza: la mossa che serve a Mosca per scoprire le carte della NATO

A che gioco stanno giocando Mosca, Washington e Bruxelles? Che cos’è questa ‘Proposta russa per la sicurezza’? A cosa serve? In Occidente è stata accolta con tepore, nel migliore dei casi, nei peggiori è già stata definita irricevibile e comunque sui nostri media gli è stata data importanza zero. Invece si tratta di una mossa …

La proposta russa per la sicurezza: la mossa che serve a Mosca per scoprire le carte della NATO Leggi altro »

Gheddafi

10 anni senza Gheddafi, ovvero: era meglio quando era peggio

Certo, nessuno sano di mente farebbe mai un’apologia di Muammar Gheddafi solo perché ricorre il primo decennio dalla sua morte, ma tuttavia… non tutti siamo sani di mente.Sì, in quell’ultimo incontro nell’agosto del 2010 alzi la mano chi lo avrebbe definito uno statista carismatico e accattivante. Una pacchianata dietro l’altra – centinaia di ragazze reclutate …

10 anni senza Gheddafi, ovvero: era meglio quando era peggio Leggi altro »

Chi è Navalny

Ma in Occidente, lo sanno chi è veramente Navalny?

Ma i vari Saviano, Bonino, Zingaretti, Boldrini, che non fanno altro che parlare di antifascismo, inclusione, integrazione e rispetto delle minoranze, lo sanno chi è veramente Navalny? O non lo sanno, o fanno finta di non saperlo chi è Navalny sul serio. Quindi o sono ignoranti, nel senso che ‘ignorano’, ma in questo caso non …

Ma in Occidente, lo sanno chi è veramente Navalny? Leggi altro »

Come la Russia affronta la seconda ondata di coronavirus

Come la Russia affronta la seconda ondata di coronavirus

Come affronta la Russia la seconda ondata di coronavirus? Bar, ristoranti, palestre, piscine, saune… tutto aperto. I russi la stanno forse prendendo alla leggera? O in Russia il virus non si sta diffondendo? No, le regole ci sono e sono anche molto rigide, ma, a differenza di quanto visto durante la prima ondata e quanto …

Come la Russia affronta la seconda ondata di coronavirus Leggi altro »

coronavirus e matematica

Coronavirus e Matematica

Per analizzare il coronavirus bisognerebbe partire dalla matematica. Qual è la quantità considerata giusta di nuovi casi al giorno di coronavirus? Zero? Sì, zero sarebbe ottimo in teoria, ma solo se fosse zero su tutto il pianeta. Perché o si ferma la diffusione del coronavirus in tutto il mondo, oppure basta anche solo un caso …

Coronavirus e Matematica Leggi altro »

Cia e servizi segreti italiani

CIA e servizi segreti italiani – zitti è un segreto!

Storia delle relazioni (incompleta) tra la CIA e i servizi segreti italiani. In questo articolo apparso su Sputnik Italia il 10 ottobre 2019, riflettendo sull’ennesimo incontro ufficiale tra la CIA e i nostri servizi segreti con il beneplacito del Presidente Matterella, approfittavo per accennare brevemente alla storia delle relazioni proibite tra i servizi segreti italiani …

CIA e servizi segreti italiani – zitti è un segreto! Leggi altro »

Tutti i movimenti di Navalny

La Russia ha ricostruito i movimenti di Navalny, ora vuole partecipare alle indagini in Germania

La polizia russa è riuscita a ricostruire tutti i contatti a avuti e i movimenti di Alexei Navalny prima del sul malore avvenuto in Siberia il mese scorso, ma manca ancora una testimone, che ha lasciato il Paese. La Russia vuole partecipare alle investigazioni sul caso Navalny in Germania, ha comunicato ufficialmente il Ministero degli …

La Russia ha ricostruito i movimenti di Navalny, ora vuole partecipare alle indagini in Germania Leggi altro »

a cosa serve la russofobia

Dobbiamo chiederci a cosa serva la russofobia indotta

Nessuno nasce russofobo. La stragrande maggioranza dei russofobi prodotti in Occidente, in Russia non c’è neppure mai stata e della Russia non sa proprio nulla. Sono il prodotto finale di una campagna martellante che va avanti da quando l’amministrazione russa si è dissociata dal discorso del Nuovo Ordine Mondale che gli Stati Uniti avevano provato …

Dobbiamo chiederci a cosa serva la russofobia indotta Leggi altro »

Navalny e il drammatico livello di ‘analisi’ dei media occidentali

Navalny e il drammatico livello di ‘analisi’ dei media occidentali

Il caso Navalny è drammatico. Drammatico perché c’è un uomo (forse) in fin di vita che ci è finito (forse) perché si è fidato troppo di qualcuno del quale c’era evidentemente poco da fidarsi. Ma ancora più drammatico perché i media occidentali hanno abbozzato tutta una serie di analisi tra l’infantile e il grottesco sul …

Navalny e il drammatico livello di ‘analisi’ dei media occidentali Leggi altro »