RadioMosca accetta articoli di opinione e approfondimento inviati dai lettori purché rispettino gli standard qualitativi, le leggi italiane e quelle russe, nonché siano adatti al contraddittorio. Segui e partecipa sulle pagine social le attività del giornale. Per proposte e invio materiale vai alla pagina ‘contatti’.

accusatore e giudice
Quando accusatore e giudice sono la stessa persona
Quando l’accusatore diventa giudice a niente vale che l’accusato dimostri il contrario. L’esito del processo è deciso. Nel primo pomeriggio …
Leggi Tutto
a cosa serve la russofobia
Dobbiamo chiederci a cosa serva la russofobia indotta
Nessuno nasce russofobo. La stragrande maggioranza dei russofobi prodotti in Occidente, in Russia non c’è neppure mai stata e della …
Leggi Tutto
Navalny e il drammatico livello di ‘analisi’ dei media occidentali
Navalny e il drammatico livello di ‘analisi’ dei media occidentali
Il caso Navalny è drammatico. Drammatico perché c’è un uomo (forse) in fin di vita che ci è finito (forse) …
Leggi Tutto
Bielorussia trappola per la Russia ma non solo per la Russia
La Bielorussia può essere una trappola sì, ma non solo per la Russia
La Bielorussia può essere la nuova trappola per la Russia? Forse, ma se nella trappola ci finissero dentro invece i …
Leggi Tutto
Monti San Guisuga
Il convitato di pietra
Primavera del 2012. Lui presidente del consiglio perché «lo vuole l’Europa», perché l’Italia spende al di sopra delle sue possibilità, …
Leggi Tutto
Russia contro COVID-19
La prova del COVID-19: Quando la Russia se la gioca con l’Occidente sui fatti
Paradossalmente, la sventura del COVID-19 potrebbe rivelarsi per la Russia una grande occasione. L’occasione di dimostrare che alla resa dei …
Leggi Tutto
FIAT
Prendi i soldi e taglia! La FIAT perde il nome ma non il vizio
Si chiamava FIAT ed era italiana, poi FCA (Fiat Chrysler Automobiles) ed è diventata una società italo americana di diritto …
Leggi Tutto
New York Times
C’era una volta il New York Times
Il New York Times, 170 anni di Storia, il giornale più rinomato al mondo, che fine sta facendo?Siamo passati dai …
Leggi Tutto

Come Radio Londra trasmetteva durante la Guerra dagli studi della BBC in lingua italiana per offrire una diversa interpretazione e punto di vista della realtà, così Radio Mosca scrive dalla Russia oggi con le stesse identiche motivazioni. La realtà vista da un punto di vista geopolitico differente per ampliare il proprio spettro critico. Un punto di osservazione che dalla Russia guarda l’Italia e al tempo stesso un osservatore italiano che dall’interno guarda la Russia. Lo scopo è migliorare la conoscenza reciproca tra popoli, l’amicizia e la convivenza. Il finanziamento delle attività verrà garantito dai soli proventi degli annunci mirati dei grandi network di pubblicità online. Su RadioMosca non ci sono finanziatori occulti, interessi mascherati o richieste di contributi ai lettori.

RadioMosca pone particolare importanza alla libera controinformazione social e web in generale. Le migliori critiche, analisi, approfondimenti, battute e satire provenienti dalla rete verranno man mano raccolte nelle speciali sezioni al fine di dare maggiore risonanza ai vari talenti che si esprimono in rete. Chiunque voglia partecipare al lavoro di redazione di RadioMosca potrà quindi farlo iscrivendosi al gruppo facebook del giornale, dove potrà proporre le sue idee per una informazione più libera e critica.