Intervista di Charlie Rose a Bashar al-Assad

Intervista di Charlie Rose a Bashar al-Assad prima della guerra

Intervista di Charlie Rose al Presidente della Siria Bashar al-Assad del 27 marzo 2006, PRIMA dell’inizio della guerra.

Questo fondamentale documento, volutamente dimenticato dalla stampa internazionale, è importante per capire come le cause dell’avversione dell’alleanza occidentale nei confronti della Siria del Presidente Assad non siano nate dopo l’inizio della guerra civile e non abbiano origini, ma solo pretesto, nella questione dei diritti umani.

E’ lo stesso Presidente siriano a spiegare i veri motivi del deterioramento delle relazioni diplomatiche con l’Occidente, quando ancora nel suo Paese non vi era alcuna guerra civile.

In questo documento, una frazione della lunga intervista originale che Charlie Rose ottenne a Damasco da Bashar al-Assad nel marzo del 2006, il Presidente della Siria spiegava le vere ragioni della crisi con l’Occidente. La selezione dei passaggi salienti dura 20 minuti ed è interamente sottotitolato da RadioMosca.

Passaggi essenziali

I passaggi essenziali che spiegano gli attriti con l’occidente, ben prima del pretesto del conflitto interno, sono i seguenti:

  • Dopo aver negato la collaborazione agli USA in occasione della seconda guerra in Iraq la Siria ha dimostrato di essere un Paese non allineato e inaffidabile per l’alleanza occidentale in quella zona strategica del mondo.
  • Il sostegno politico apertamente dichiarato ed Hezbollah era grave motivo di tensione con Israele.
  • Contrarietà alle ‘primavere arabe’ considerate come una porta aperta all’islamismo mascherate da democrazia
  • Differenze ideologiche di base sul concetto di democrazia e bene per il popolo, sia rispetto al mondo occidentale che alla mentalità degli altri vicini arabi.

"La cosa più sorprendente è stata scoprire come i Paese sviluppati, e in particolare gli Stati Uniti, abbiano tutta questa alta tecnologia ma la usino solo per esportare. Da un lato hanno tante informazioni, ma dall'altro hanno scarsità di conoscenza, cioè scarsa capacità di analizzare tutte queste informazioni. Avrebbero tutti i mezzi per saperne di più sulla nostra regione e la nostra realtà, per esempio… ma è sorprendente notare come analizzino tutte le informazioni nel modo sbagliato, veramente sorprendente"

Bashar al-Assad, 27 marzo 2006

1 commento su “Intervista di Charlie Rose a Bashar al-Assad prima della guerra”

  1. Pingback: Che accidenti sta succedendo a Portland? - RadioMosca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *